Questi piccoli Strudel con zucca e castagna monoporzione hanno i sapori tipici dell’autunno, così ho pensato: perchè non realizzarli a forma di foglia? Sinceramente io li trovo molto carini, oltre che gustosissimi! Oltre alla zucca e alle castagne, ho infatti aggiunto un generoso pizzico di pecorino. La zucca ha infatti un sapore particolarmente dolce e in questo modo è possibile ridurlo. Per realizzare gli Strudel con zucca e castagne ho utilizzato la pasta sfoglia della Stuffer che è sempre leggera e ha un’ottima lievitazione in cottura. Se è di vostro gradimento, potete anche aggiungere al ripieno un po’ di prosciutto cotto. In questo modo infatti, i vostri Strudel con zucca e castagne avranno un gustoso tocco in più. Io ho preferito non aggiungerlo per mantenere il gusto più autunnale possibile. Se invece preferite la zucca in una ricetta dolce, questi muffin fanno al caso vostro. Qui trovate la ricetta per prepararli! Non ci sono particolari accorgimenti per la buona riuscita di questa ricetta, bastano gli ingredienti giusti e un po’ di manualità. Potete anche utilizzare un formaggio filante, l’importante è che non bagni in cottura la sfoglia. Pochi semplici passaggi e i vostri Strudel con zucca e castagne saranno pronti!

Strudel con zucca e castagne

Preparazione 1 h
Cottura 15 min
Tempo totale 1 h 15 min
Porzioni 8 Porzioni

Ingredienti
  

  • 2 Rotoli Pasta sfoglia Stuffer
  • 200 g Zucca lessa mantovana
  • 80 g Castagne lesse
  • 50 g Pecorino
  • 1 Tuorlo
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio d'oliva

Istruzioni
 

  • Iniziate ricavando una crema dalla zucca lessa, fatto ciò conditela con sale e olio. Successivamente pulite le castagne e preriscaldate il forno a 200°.
  • A questo punto srotolate i due fogli di pasta sfoglia e, su uno di questi, disponete il ripieno a cucchiai cercando di lasciare abbastanza spazio per chiudere poi le vostre foglie.
  • Diosponete un cucchiaio di zucca, un po' delle castagne e una generosa spolverata di pecorino. Se lo gradite potete aggiungere un po' di prosciutto cotto. A questo punto adagiate sul foglio di pasta sfoglia con il ripieno l'altro foglio di pasta sfoglia.
  • Successivamente cercate di eliminare l'aria tra i due fogli schiacciando bene i lembi di questi vicino al ripieno. Infine, con l'aiuto di un coltello liscio, ritagliate le vostre foglie cercando di avere il ripieno al centro delle stesse.
  • Una volta pro0nte e con i bordi sigillati con l'aiuto dei polpastrelli, disponetele su una teglia con carta forno, disegnate le venature tipiche delle foglie con l'aiuto di uno stuzzicadenti e infine spennellate ognuna con il tuorlo battuto.
  • Infornate i vostri strudel monoporzione in forno statico a 200° per circa 10-15 minuti, saranno pronti quando avranno raggiunto la giusta doratura.