Print Recipe
Tartufini di pandoro

Questi tartufini al pandoro sono una ricetta perfetta per liberarsi di qualche pandoro di troppo in casa! Infatti richiedono pochi ingredienti e sono velocissimi da preparare, non richiedono neanche cottura. Sono perfetti per accompagnare un caffè o una merenda veloce ma attenti, uno chiama l'altro inevitabilmente!

 

Tempo di preparazione 20 Minutes
Porzioni
pezzi
Ingredienti
Impasto tartufini
Per la copertura
Tempo di preparazione 20 Minutes
Porzioni
pezzi
Ingredienti
Impasto tartufini
Per la copertura
Istruzioni
  1. Per preparare i tartufini di pandoro iniziate sminuzzando il pandoro in una ciotola. Cercate di ridurlo in pezzettini piccolissimi in modo da rendervi più facile il lavoro. Una volta fatto ciò, versate la panna per dolci sul pandoro sminuzzato ed iniziate ad amalgamare.

  2. Una volta ottenuto un impasto omogeneo iniziate a creare delle palline di circa 15-20 g l'una. Man mano che formate le palline disponetele su di un vassoio e, quando l'impasto sarà terminato, passatele una per una in un piatto con il cioccolato amaro in polvere.

  3. A questo punto riponete i vostri tartufini in frigo per qualche ora. Trascorso questo lasso di tempo potete confezionare i vostri dolcetti come più preferite, potete disporli in una scatolina con i pirottini oppure creare dei simpatici sacchetti perfetti per la calza della befana!

Varianti
  1. Se preferite una copertura più ad effetto potete creare una ganache al cioccolato con: 50 g di cioccolato fondente e 50 ml di panna fresca liquida. Basterà riscaldare la panna e lasciarvi sciogliere il cioccolato e, ottenuta una crema omogenea, passarvi i singoli tartufini uno alla volta. E' importante lasciarli raffreddare a temperatura ambiente altrimenti formeranno una patina bianca!

Recipe Notes

Questa ricetta è perfetta anche per recuperare un pan di spagna, basterà sostituire i 400 g di pandoro con quest'ultimo. Se preferite un gusto più deciso inoltre, potete aggiungere qualche cucchiaio di liquore.